Simulatori

IL CANTIERE SI FA IN 3D

L’utilizzo delle nuove tecnologie nei corsi di formazione permette a La Cisa di garantire personale tecnico preparato alla movimentazione logistica sul luogo di lavoro, come cantieri o acciaierie, e un notevole risparmio in termini di tempi e costi per l’azienda.

vfork, l’evoluzione in realtà virtuale del simulatore per carrelli elevatori

Job Simulator per utilizzo carroponte e interazione con vfork

job simulator

Il primo simulatore per carrelli elevatori

Simulatore V-FORK

Il nuovo simulatore de La Cisa Academy utilizza una tecnologia di virtual reality con visore a 360 gradi integrata ad un impianto elettromeccanico, per la simulazione della movimentazione logistica in diversi ambienti di lavoro, situazioni atmosferiche o imprevisti.

Il vantaggio di questo nuovo sistema mobile è di fornire corsi formativi di simulazione guida anche presso gli stabilimenti dei clienti, riproducendo le stesse peculiarità disponibili col simulatore su piattaforma Stewart, ma in un ambiente ancor più immersivo ed innovativo.

Il simulatore V-Fork prevede anche un punteggio durante ogni azione di guida, per rendere l’esperienza di guida ancora più accattivante: in questo modo si instaura un meccanismo di competizione con sé stessi o tra drivers, utile per aumentare la concentrazione e l’impegno in ottica del raggiungimento di un migliore risultato. Inoltre viene memorizzato lo storico delle valutazioni per ripetere a distanza di tempo la guida e tracciare il percorso di miglioramento.

Come funziona?

Al posto della scocca della cabina di guida, il simulatore V-fork è composto dai componenti minimi indispensabili di un carrello elevatore: un sedile, una pedaliera, il volante e i comandi.

Simulatore Carroponte e Uomo a Terra

Il nuovo simulatore de La Cisa Academy utilizza una tecnologia di virtual reality con visore a 360 gradi integrata ad una piattaforma meccanica composta da una base per “camminare” che consente due differenti tipi di formazione:

  • Utilizzo carroponte
  • Uomo a terra per l’integrazione con il simulatore carrello
Job Simulator – Carroponte

La modalità carroponte consente di immergere il personale in un ambiente virtuale al coperto dove si possono scegliere diverse tipologie di materiali da movimentare e quindi dove ci si può esercitare, in totale sicurezza, con differenti attrezzature del carroponte.

Durante queste esercitazioni l’utente viene guidato da frecce che gli indicano quali movimentazioni effettuare, alla fine della “partita” viene valutato in base alla precisione del carico, al baricentro ed ai tempi di esecuzione, assegnando un punteggio in base alla performance.

Uomo a terra – integrazione con VforRk

La modalità di ambiente condiviso con il simulatore per carrello, invece, consente una formazione esperienziale di interazione tra operatore fork e operatore a terra all’interno di ambienti virtuali condivisi.

Gli obiettivi formativi di queste sessioni condivise sono:

  • Aumentare la sicurezza,
  • Ottimizzare i processi,
  • Migliorare la comunicazione tra gli operatori.

 

Ulteriore aspetto positivo della formazione in VR è che le attività svolte, durante tutta la sessione formativa, possono essere registrate e quindi analizzate in seguito per valutare e correggere eventuali comportamenti non conformi, oltre che tener traccia dei punteggi ottenuti potendo confrontarli a distanza di tempo.

PUNTI DI FORZA DELLA FORMAZIONE IN VR

Uno dei tanti aspetti positivi della formazione in VR è che le attività svolte, durante tutta la sessione formativa, possono essere registrate e quindi analizzate in seguito per valutare e correggere eventuali comportamenti non conformi, oltre che tener traccia dei punteggi ottenuti potendo confrontarli a distanza di tempo.

01

Training virtuale per competenze reali

02

Prototipazione di layout
logistici

03

Simulazione di carrelli
elevatori e carri ponte con diverse portate e attrezzature

04

Gaming a punteggio
durante tutta la sessione

SIMULATORE SU PIATTAFORMA STEWART

Nato da una collaborazione tra i ricercatori dell’Istituto Universitario Sant’Anna di Pisa ed i tecnici de La Cisa, il simulatore viene ultimato nel 2015, diventando così uno strumento in uso presso la divisione La Cisa Academy di Dalmine per l’addestramento del personale interno ed esterno.

Ispirato dall’aeronautica e creato per le esigenze dinamiche di ogni tipologia di mezzo, il simulatore riproduce movimenti e scenari alla guida di un carrello elevatore, offrendo un ambiente innovativo e protetto per imparare o migliorare i comportamenti durante la guida dei carrelli elevatore.

La sua peculiarità è la possibilità di simulare diversi ambienti di lavoro, situazioni atmosferiche, imprevisti (come i guasti o il personale a terra), così da fornire una varietà di situazioni impossibili da realizzare tramite i normali corsi on the job.

Come funziona?

Il simulatore riproduce una scocca di carrello elevatore montata su una piattaforma mobile in grado di simulare diversi movimenti come accelerazioni, frenate, sterzate, ribaltamenti e collisioni.
Grazie a 4 videoproiettori 3D e un sistema sonoro a 360°, l’esperienza riproduce in modo fedele l’ambiente di lavoro e scenari ipotetici, come parchi barre e magazzini, o condizioni speciali come variazioni delle condizioni meteo, mezzi e persone aggiuntivi, guasti sulla meccanica.

Contattaci

Compila la form per provare i simulatori



      Iscriviti alla newsletter

      per rimanere sempre aggiornato
      sul mondo della logistica